News


02/03/2018
Piattaforma per la gestione delle aste per il conferimento della capacità di rigassificazione (PAR): go live
Il GME rende noto che in data odierna entra in vigore il Regolamento di funzionamento della Piattaforma per l’assegnazione della capacità di rigassificazione (PAR), approvato dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con deliberazione 111/2018/R/gas del 1 marzo 2018 nell’ambito del quale sono disciplinate le modalità di organizzazione e gestione delle aste per il conferimento della capacità di rigassificazione disponibili presso i Terminali gestiti dalle imprese OLT Offshore LNG Toscana S.p.A. (OLT) e Terminale GNL Adriatico Srl (ALNG).

In data odierna, con la pubblicazione sul sito internet del GME, entrano altresì in vigore le Disposizioni Tecniche di Funzionamento (DTF), contenenti le disposizioni attuative e procedimentali del suddetto Regolamento relative alle procedure di assegnazione della capacità di rigassificazione in corso di anno termico nonché della capacità non più conferibile in asta.

I soggetti interessati alla partecipazione alla PAR, per l’assegnazione della capacità di rigassificazione su uno o entrambi i comparti OLT e ALNG, possono presentare la relativa domanda di ammissione alla piattaforma, utilizzando la documentazione disponibile sul sito istituzionale del GME al seguente link.

In conformità di quanto disposto dall’ARERA, l’avvio operativo della PAR avrà luogo successivamente al 1 aprile 2018, sulla base del calendario di svolgimento delle aste reso disponibile al GME da ciascuna impresa di rigassificazione. A decorrere da tale data saranno infatti pubblicati sulla piattaforma i rispettivi calendari di svolgimento delle sessioni d’asta per ciascun comparto della PAR, che verranno di volta in volta attivate dalle imprese di rigassificazione.

Dal punto di vista operativo, l’accesso al sistema informatico della PAR avverrà attraverso un sistema di identificazione personale dei soggetti designati da ciascun operatore ad accedere alla PAR, mediante User ID e Password rilasciate dal GME a seguito della conclusione, con esito positivo, del procedimento di ammissione alla PAR.

Potranno presentare offerte nell’ambito di ciascun comparto della PAR, gli operatori che risultino essere Utenti abilitati presso il corrispondente Terminale di rigassificazione rispetto al quale intendono acquisire capacità di rigassificazione. Tale verifica è effettuata dal GME sulla base delle informazioni trasmesse da ciascuna impresa di rigassificazione.

Con specifico riferimento alle sessioni d’asta per il conferimento della capacità di rigassificazione in corso d’anno termico sul comparto OLT, si evidenzia che, ai sensi di quanto previsto all’articolo 61 del Regolamento della PAR, troveranno applicazione - fino a diversa comunicazione in merito da parte del GME d’intesa con OLT - le disposizioni transitorie indicate nelle DTF relative alla determinazione degli esiti e all’attività di programmazione delle date di discarica su tale comparto.

Ulteriori informazioni sono disponibili sulla sezione dedicata del sito internet del GME: www.mercatoelettrico.org

Regolamento della Piattaforma  di assegnazione della  capacità di rigassificazione (PAR)

DTF



Gestore dei Mercati Energetici S.p.A.
Socio unico ex art. 5 D.Lgs 79/99 Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.A.
Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento del Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A.
Capitale Sociale € 7.500.000,00 i.v.
Sede legale - Viale Maresciallo Pilsudski n. 122/124 00197 Roma tel: 06.8012.1, fax: 06.8012.4524, email: info@mercatoelettrico.org
Reg. Imprese di Roma, P.IVA e C.F. n. 06208031002 R.E.A. di Roma n. 953866