Skip Navigation Links Skip Navigation Links
Skip Navigation Links

Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links

Skip Navigation Links

registro TEE - come partecipare

Il GME, in base ai decreti 20 luglio 2004 (D.M. 20/7/04 elettricità, D.M. 20/7/04 gas, come successivamente modificati ed integrati) del Ministro delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, emette i titoli di efficienza energetica (TEE) in favore: i) dei soggetti di cui all’articolo 7, comma 1, del D.M. 28 dicembre 2012; ii) dei soggetti di cui all’articolo 5, comma 1, del D.M. 11 gennaio 2017; iii) dei proprietari o dei detentori di unità di cogenerazione ad alto rendimento riconosciute come CAR, di cui al D.M. 5 settembre 2011.
Tali emissioni avvengono sulla base dei risparmi conseguiti e comunicati al GME dal Gestore dei servizi energetici S.p.A. (GSE), in attuazione delle previsioni di cui ai Decreti ministeriali 5 settembre 2011, 28 dicembre 2012 e 11 gennaio 2017.
Per ottemperare a tale compito il GME organizza e gestisce il Registro dei TEE (nel seguito: Registro). Al Registro può iscriversi qualsiasi soggetto interessato compilando la maschera seguendo la procedura indicata nella Guida utente registro TEE. Al termine di tale procedura l’operatore può visualizzare e stampare la domanda di iscrizione al Registro dei TEE.
Tale domanda deve esser completata con luogo, data e firma del legale rappresentante e recapitata al GME, assieme al fac-simile di dichiarazione poteri di rappresentanza, resa ai sensi del D.P.R. 445/00, all’indirizzo: Sala Mercato Gestore dei Mercati Energetici SpA, Viale Maresciallo Pilsudski, 122/124 – 00197 Roma.

Nel caso di iscrizione di persona fisica/persona giuridica non titolare di partita IVA, la domanda di iscrizione dovrà essere corredata della “Dichiarazione di esonero di responsabilità” scaricabile al termine della registrazione o nella sezione “Modulistica” del Registro TEE.

Il GME, ricevuta la domanda di iscrizione al Registro TEE, verifica la correttezza dei dati e invia, al "referente comunicazioni" indicato nella domanda, una lettera in cui conferma l’avvenuta iscrizione al Registro. Ad ogni operatore iscritto al Registro è assegnato ed attivato un conto proprietà, una sorta di “portafoglio elettronico” dove viene registrato il numero dei TEE in possesso di ciascun operatore. Il Registro consente agli operatori di conoscere, in ogni momento ed in tempo reale, lo stato del proprio portafoglio dei TEE: visualizzare il numero dei TEE emessi in proprio favore e il numero complessivo di TEE presenti sul proprio conto proprietà, nonché lo storico di tutti i movimenti (emissione, acquisto, vendita, annullamento ecc.) eseguiti sul conto stesso.

Il Registro, inoltre, consente agli operatori di inserire direttamente le transazioni di TEE concluse bilateralmente. La registrazione dei contratti e delle transazioni bilaterali avviene secondo quanto previsto dalla delibera dell’ARERA del 28 dicembre 2007, n. 345/07. La riservatezza e la sicurezza dei dati contenuti nel Registro sono garantite dall’accesso mediante login e password.

 
Skip Navigation Links