Skip Navigation Links Skip Navigation Links
Skip Navigation Links

Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links

Skip Navigation Links

come partecipare PPA

Possono essere ammessi alla Bacheca dei contratti di lungo termine di energia da fonti rinnovabili (Bacheca PPA) tutti i soggetti che siano dotati di adeguata professionalità e competenza nell’utilizzo di sistemi telematici e dei sistemi di sicurezza ad essi relativi.

Tali soggetti, per essere ammessi alla Bacheca PPA, devono:

1. presentare una Domanda di ammissione secondo il modello definito in allegato al Regolamento della Bacheca PPA, corredata della copia di un documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore della medesima domanda e, nel caso in cui il soggetto richiedente l’ammissione sia una persona giuridica, della dichiarazione attestante i poteri di rappresentanza del soggetto sottoscrittore della domanda.

2. sottoscrivere un Contratto di adesione, redatto secondo il modello definito in allegato al Regolamento della Bacheca PPA, e siglato in ogni pagina dal richiedente l’ammissione (nel caso di persona giuridica dal legale rappresentante o dal soggetto munito dei necessari poteri di rappresentanza), con il quale il contraente dichiara di conoscere e di accettare, senza alcuna condizione o riserva, il Regolamento della Bacheca PPA.

Con il provvedimento di ammissione è riconosciuta al soggetto richiedente la qualifica di operatore. Gli operatori ammessi alla Bacheca PPA sono inseriti in un apposito "Elenco degli operatori ammessi alla Bacheca PPA" tenuto e gestito dal GME anche nel rispetto della normativa in materia di riservatezza dei dati personali.

Gli operatori ammessi alla Bacheca PPA sono tenuti al pagamento di un corrispettivo di accesso e di un corrispettivo fisso annuo (per maggiori dettagli vedi la sezione corrispettivi).

La misura dei corrispettivi è definita annualmente dal GME al fine di assicurare il proprio equilibrio economico e finanziario. Tale misura è pubblicata sul sito internet del GME con decorrenza immediata, in sede di prima applicazione e, a regime, a decorrere dal 1° gennaio dell’anno successivo. L’obbligo del pagamento dei corrispettivi decade solamente se l’operatore invia al GME formale richiesta di esclusione dalla Bacheca PPA.

(ATTENZIONE: se un operatore non è attivo sulla Bacheca PPA, ma non invia formale richiesta di esclusione è comunque tenuto al pagamento del corrispettivo fisso annuo)

 
Skip Navigation Links